Classe L-22 SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE
Info: scienzemotorie@unipr.it      Ufficio Didattico: 0521033796 - Segreteria Generale Studenti: 0521033700
 Corsi di insegnamento: TEORIA TECNICA E DIDATTICA (TTD) DEGLI SPORT DI SQUADRA (2░ Semestre) Logout
 

TEORIA TECNICA E DIDATTICA (TTD) DEGLI SPORT DI SQUADRA (2░ Semestre)

 

Anno accademico 2013/2014

Codice del corso 1004713
Docente Prof. Enrico Fiaccadori (Coordinatore del corso)
Anno 3░ anno
Corso di studi Scienze Motorie,Sport e Salute
Tipologia Caratterizzante
Crediti/Valenza 14
SSD M-EDF/01 - metodi e didattiche delle attivita' motorie
Erogazione Tradizionale
Lingua Italiano
Frequenza Facoltativa
Valutazione Orale
Moduli didattici Teoria e Metodologia dell'Allenamento 2 (1002664)
Tirocinio (1003076)
 

Obiettivi formativi del corso

L'insegnamento mira a far apprendere le caratteristiche tipiche degli sport di squadra, mettendo in risalto gli aspetti situazionali degli stessi. Al termine del corso gli studenti, sulla base delle conoscenze acquisite dallo studio dei libri di testo e nelle lezioni, devono essere in grado di conoscere la didattica dei fondamentali, unitamente ai regolamenti e ad apprendere una metodologia progettuale idonea all'avviamento sportivo.

 

Risultati dell'apprendimento

La valutazione del grado di preparazione dello studente avverrà con esami orali e verterà sui contenuti degli argomenti definiti dal programma didattico.

 

Note

Saranno effettuate lezioni frontali sotto forma di presentazioni orali, proiezione di slides e coinvolgimento interattivo dello studente, oltre a prove sul campo secondo gli orari definiti ad inizio anno accademico.

 

Programma

TEORIA E METODOLOGIA DELL'ALLENAMENTO: Definizione di allenamento; Teoria dell’allenamento; Principi dell’allenamento: principio del carico, principio della ciclicità, principio della specializzazione e principio della proporzionalità; Teoria dell’allenamento; Modello di allenamento; Classificazione delle attività; Classificazione degli sport; Classificazione delle abilità; Definizione di carico; Parametri del carico; Supercompensazione (secondo il livello di tolleranza, secondo il genere); Progressione del carico; Rapporto volume-intensità di carico; Rapporto volume-intensità di carico e prestazione di endurance; Rapporto volume-intensità di carico e prestazione di forza; Rapporto carico-recupero; Meccanismi della fatica; L’effetto della doms; Sovrallenamento; Valutazione del sovrallenamento; Parametri cardiopolmonari nel sovrallenamento; Parametri chimici nel sangue nel sovrallenamento; Parametri neuro endogeni nel sovrallenamento; Programmazione dell’allenamento; Le componenti di un sistema di allenamento; Modello di allenamento; Il diario dell’allenamento; Tecniche di recupero (attivo, psicologico e delle riserve energetiche).
IL RECUPERO: Il recupero attivo e i suoi benefici; Il recupero passivo; Il recupero con supporto di elettrostimolazione; Il recupero in acqua; Gli effetti dell’immersione: sui parametri respiratori e polmonari a riposo; sui parametri cardiocircolatori a riposo; sui parametri metabolici a riposo.
LA VALUTAZIONE FUNZIONALE NEGLI SPORT DI SQUADRA: L’identificazione e la definizione della valutazione funzionale; Fasi di controllo e di regolazione dell’allenamento; La valutazione nelle attività motorie sportive; I test motori; Valutazione negli sport di squadra; La strumentazione di valutazione negli sport di squadra; I problemi nella valutazione funzionale negli sport di squadra; Il ruolo del Preparatore Fisico; La valutazione funzione del Fisioterapista nell’atleta (anamnesi medica, funzionalità articolare, appoggio e assetto in posizione ortostatica e valutazione osteopatica); La valutazione funzionale del Preparatore Fisico nell’atleta (anamnesi fisica, valutazione posturale, valutazione della forza, composizione corporea, valutazione della flessibilità e della mobilità articolare); Gli strumenti nella valutazione funzionale: goniometri, inclinometri, isocinetica, ecc; Definizione di Range of motion; I fattori predisponenti nella prevenzione degli infortuni; Edipemiologia e modalità di infortunio; La gestione nell’infortunio: la prevenzione e il recupero; La stability core: la prevenzione e la rieducazione; Programmi di prevenzione da campo; Programmi di riatletizzazione da campo.

TIROCINIO

CALCIO
Parte generale teorica: argomenti di carattere generale applicati agli sport di squadra e al calcio: apprendimento motorio,
allenamento delle capacità motorie, allenamento della tecnica sportiva
Parte pratica: lezioni pratiche sul campo, approfondendo gli argomenti trattati nelle lezioni pratiche.

RUGBY
Il rugby: definizione, origini, principi fondamentali, qualità condizionali  e mentali richieste ad un giocatore di rugby. 
Le regole fondamentali: La Meta; il Tenuto; il Passaggio in Avanti; il Fuori Gioco. Principi fondamentali. La scoperta del gioco, la presa in considerazione dell’avversario, organizzazione di un progetto individuale 
 Quale metodo per l’insegnamento del Rugby al principiante. Il Placcaggio  progressione didattica: il placcaggio ed il recupero, il tenuto, elementare organizzazione del punto d’incontro  ruck e maul 
Il gioco davanti alla difesa: il passaggio, costruzione del 2 contro 1, 3  contro 2;  il gioco negli intervalli. Il Passaggio.  La distribuzione offensiva e difensiva.
Le regole complementari: mischia, rimessa laterale, organizzazione delle fasi statiche e lancio del gioco. Calcio d’invio e di rinvio. Introduzione del gioco al piede. 

 

Testi consigliati e bibliografia

Weineck J. L'allenamento ottimale.
Wilmore JH, Costil DL. Fisiologia dell'esercizio fisico e dello sport;
Clarkson HM: Valutazione cinesiologica.
Tosi, Ceciliani, Manferrari, Ricci: Scienze e Motricità, Società editrice Esculapio, Bologna 1995
Meinel K.: Teoria del movimento SSS Roma 1984
Le Boulch J.: Verso una scienza del movimento
Platonov: Allenamento Sportivo, teoria e metodologia, Calzetti e Mariucci 1996
Bernardi, Bertolucci, Canali, Conte, Mainardi, Tasco, Volta, Zoni: Bambini in movimento, Calzetti                    e Mariucci 2013
Dioguardi, Paola, Reggiani: Educazione motoria per l’età evolutiva, Edi-Ermes

 

 

Materiale didattico

Test online

Vai a Moodle

Visita i forum

Registrati al corso

Studenti registrati

Ultimo aggiornamento: 22/04/2014 09:54
HOMEDuplica il recordPrimoPrecedenteSuccessivoUltimoPS